vai alle fotogallery

     Arturo Rocca ( nato a Mantova nel 1875 e deceduto a Costigliole d'Asti il ... ), dopo una breve permanenza a Torino dove aveva aperto uno studio in via Roma, 34 ad inizio secolo, si trasferì nel nostro paese dove divenne il "fotografo" di Costigliole sino alla morte.


La "bottega" di Rocca - foto collezione Maurizio Saracco

Aveva la "bottega" in piazza Umberto I° e noi che abbiamo già una certa età siamo passati dal suo studio.
La sua passione per la fotografia lo portava a ritrarre tutti gli aspetti della vita del paese e numerose sono le testimonianze che si trovano nelle case di tutti i costigliolesi.


Il fotografo sta mettendo in posa alcuni noti personaggi
di Costigliole: con il cappello in testa "Ricu" Tartaglino
foto Archivio Tartaglino Mariuccia

     Viveva con una compagna che chiamavamo signora "Roma" .
Purtroppo tutta la produzione fotografica conservata nel suo studio è andata perduta alla sua morte, ogni famiglia di Costigliole e dintorni però conserva opere del fotografo Rocca.
L'intento è raccogliere le opere più significative per pubblicarle su internet e allestire una mostra retrospettiva permanente in biblioteca nello spazio dedicato all'armadio del territorio e della memoria.


la signora "Roma" al centro con il coperchio in mano - archivio Tartaglino Mariuccia

 

CHI AVESSE FOTOGRAFIE DI ROCCA E'  PREGATO DI CONTATTARMI AL SEGUENTE INDIRIZZO:
filroma@uscostigliole.net
O DI TELEFONARE ALLO 0141 96.69.02
  o 348 1387521

 

 

[HOME]